HOME > Blog > Prestiti Personali > Come utilizzare un prestito per pensionati?

Come utilizzare un prestito per pensionati?

Thumbnail

Tempo di lettura: minuti

4 novembre 2022

Molte persone, soprattutto anziane, non sanno davvero in cosa consiste e come utilizzare un prestito per pensionati, una forma di finanziamento attraverso la cessione del quinto della pensione, la cui rata resta sempre costante e non oltrepassa mai il 20% del valore complessivo della pensione.

Come accennato infatti questo tipo di finanziamento prevede la formula della cessione del quinto, ovvero una modalità di restituzione dell’importo erogato molto comoda e conveniente. La quota di rimborso, corrispondente ad un quinto, verrà infatti trattenuta direttamente dell’assegno pensionistico. Ovviamente, più alto è l’importo della pensione e maggiore sarà la rata di rimborso accordata dall’ente. Ma in nessun caso, mai superiore ad un quinto della pensione.

Vediamo, qui di seguito, in che modo possono essere impiegate le somme finanziate e ogni dettaglio sulla procedura.

Il prestito per pensionati: aspetti generali

Dopo tanti anni di lavoro arriva finalmente il momento in cui poter godere della meritata pensione e non manca la voglia, ad esempio, di rinnovare gli ambienti in cui si vive oppure di fare nuove attività, ma gli imprevisti possono sempre nascondersi dietro l’angolo. Ecco, quindi, che potrebbe presentarsi la necessità di avere maggiore liquidità, ad esempio per far fronte ad una spesa improvvisa, come ad esempio una ristrutturazione in casa o non preventivate spese mediche.

Tante volte i prestiti personali per pensionati vengono richiesti anche allo scopo di portare a termine un progetto rinviato più volte nel tempo, semplicemente per fare un viaggio o una vacanza oppure per cambiare l’autovettura.

In situazioni del genere sarà proprio il prestito per pensionati la soluzione giusta per raggiungere ogni obiettivo con maggiore serenità, quindi evitando di incidere troppo sul budget mensile o svuotare il conto in banca. In buona sostanza grazie a questo finanziamento si potrà ottenere la somma necessaria in poco tempo e senza dover specificare la finalità. La restituzione inoltre si può gestire nel tempo, in modo decisamente flessibile in base alle specifiche necessità.

Vantaggi di un prestito per pensionati

Una volta chiarito come utilizzare un prestito per pensionati è importante evidenziare gli aspetti positivi dell’intera procedura. Occorre far presente che le numerose proposte finanziarie presentano spesso condizioni differenti e solo alcune si rivelano davvero convenienti. Per questo occorre effettuare un’attenta comparazione, in maniera da trovare il prodotto che possa fare al proprio caso senza spiacevoli sorprese. A questo riguardo PrestitiFaidaTe.it propone soluzioni di prestiti personali per pensionati contraddistinte dalla massima versatilità e convenienza.

Rispetto a ciò che avviene con il credito al consumo, i prestiti per pensionati permettono di avere a disposizione una somma di denaro liquido, evitando di dover specificare come verrà di fatto impiegata. Il pensionato potrà così gestire l’importo come meglio crede, ad esempio, come accennato, per fronteggiare spese mediche, acquistare elettrodomestici ad alta efficienza energetica oppure fare un regalo importante, come le spese universitarie ai figli e ai nipoti.

Il grande punto di forza di questi prestiti non finalizzati è sicuramente il tasso super agevolato dedicato, ovvero lo stesso valore che viene riservato ad esempio ai dipendenti pubblici e statali.

A differenza di quello che si potrebbe pensare, l’approvazione del finanziamento non richiede tempi lunghi, ma basta solo un’ora dalla richiesta per avere un riscontro. In caso di esito positivo la somma verrà accreditata in tempi brevissimi, per cui non è necessario uscire da casa per recarsi presso uffici o fare code. Con le soluzioni di prestito personale di PrestitFaidaTe.it è tutto 100% online.

Naturalmente il tutto avviene assicurando la massima riservatezza, anche perché come specificato non è indispensabile indicare le motivazioni del prestito.

Le somme si possono inoltre ottenere fino a 89 anni a scadenza del piano. A tutto ciò bisogna aggiungere che con la formula 100% online si azzerano i costi di gestione, per cui alla fine si pagando rate piccole e costanti.

Grazie all’addebito diretto sul conto corrente bancario il rimborso si rivela in definitiva molto comodo e resta la possibilità di modificare l’importo della rata oppure di saltarla una volta all’anno.

La procedura da seguire per richiedere un prestito per pensionati

Molti pensionati credono che ottenere un prestito sia complicato, in quanto occorre affrontare un iter lungo e compilare numerosi moduli. Con la soluzione di Prestitifaidate.it l’intera procedura di richiesta, accettazione ed erogazione della somma si può effettuare direttamente online, ovvero restando comodamente in casa con pochi click. In buona sostanza il pensionato potrà verificare in completa autonomia la fattibilità, l’invio della richiesta e della documentazione.

Nello specifico occorre allegare:

  • l’ultimo cedolino della pensione;
  • l’ultimo cedolino CUD
  • il documento d’identità e la tessera sanitaria. 

Si precisa che i finanziamenti possono essere richiesti dai pensionati che sono residenti in Italia, con un reddito minimo non inferiore a 650 euro al mese e con età compresa fra i 18 e 89 anni.

Una volta ultimata l’istruttoria della pratica, dopo che si riceve il benestare da parte dell’Amministrazione di appartenenza, il richiedente riceverà l’intera somma entro 10 giorni lavorativi direttamente sul conto corrente bancario.

Nel corso di tutta la procedura, in caso di dubbi e domande, si potrà sempre contare sull’assistenza tecnica. Uno staff di consulenti esperti segue attentamente i clienti dal momento dell’inoltro della domanda e fino all’erogazione completa del prestito, anche al fine di consigliare le soluzioni maggiormente adatte al singolo caso.

Altre garanzie per i pensionati che ricevono un prestito con cessione del quinto

Meritano una segnalazione ulteriori garanzie previste per i pensionati che decidono di sottoscrivere un prestito con la formula della cessione del quinto della pensione. Nello specifico si precisa che il contratto indicherà in modo chiaro tutte le spese connesse al prestito, ovvero quelle riguardanti ad esempio l’istruttoria, l’estinzione anticipata, il premio assicurativo in caso di premorienza, le commissioni e gli interessi.

Proprio attraverso le convenzioni che sono state sottoscritte con l’ente previdenziali, Prestitifaidate.it è in grado di proporre prodotti caratterizzati dall’elevata convenienza, con TAN e TAEG a partire rispettivamente dal 3,95% e dal 4,54%*.

Tenuto conto delle necessità specifiche si potrà ottenere anche una somma complessiva che non superi i 75.000 euro, sempre seguendo la procedura interamente online, rapida e sicura. Il premio sarà inoltre assicurato da una polizza a garanzia del rischio vita, quindi anche sotto questo aspetto non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Il pagamento delle rate potrà avvenire anche attraverso l’addebito diretto sul conto corrente bancario, sistema semplice e sicuro per poter avere a disposizione liquidità senza giustificare e specificare motivazione. La realizzazione delle idee e progetti rimandati diventa a questo punto, davvero e finalmente possibile.

Si precisa che il prestito potrà essere richiesto anche utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale, altrimenti noto come SPID. Coloro che optano per questa modalità potranno avere interessanti agevolazioni sul tasso di interesse.

In conclusione

Adesso che è più chiaro come utilizzare un prestito per pensionati, sarà possibile muoversi con maggiore sicurezza e approfittare della procedura online, rapida e sicura,  attraverso la quale poter avere una risposta nell’arco di un’ora. Il fatto di avere una somma di cui poter disporre liberamente è di certo una bella comodità per chi percepisce un assegno pensionistico e non vanta altre fonti di reddito.

Il denaro ricevuto, entro 10 giorni dall’avvenuto benestare, potrà essere speso per arredare casa e renderla più accogliente, pagare il conto del dentista, fare un weekend fuori porta con tutta la famiglia e molto altro ancora. Il ricorso al prestito è diventato negli ultimi tempi una consuetudine per molti pensionati che spesso richiedono piccole somme, utili per aiutare la famiglia e fronteggiare al meglio ogni necessità, quali ad esempio il pagamento delle tasse universitarie oppure l’acquisto di un dispositivo elettronico.

L’applicazione del tasso agevolato renderà la restituzione dell’importo molto conveniente. Anche la procedura 100% online è alla portata di tutti, visto che bisogna allegare solo pochi documenti e si potrà avere il necessario supporto tecnico.

Ora che hai scoperto come utilizzare un prestito per pensionati, non resta quindi che compilare subito il modulo per poter verificare la richiesta di fattibilità del prestito personale per pensionati.

Leggi anche...

Thumbnail
Prestiti Personali

Prestiti per pensionati in Convenzione INPS: ecco i tassi 2021

I prestiti per pensionati in convenzione INPS offrono un’importante opportunità a tutti i titolari di pensione superiore alla minima per...

Thumbnail
Prestiti Personali

Consolidamento debiti: cos’è e come richiederlo

Nel corso degli anni, e soprattutto in quest’ultimo periodo di difficoltà economica, hai accumulato una serie di debiti ai quali...

Thumbnail
Finanziamenti

Finanziamento moto: ottieni il tuo prestito e salta in sella!

La moto dei tuoi sogni. L’hai ammirata da lontano, l’hai desiderata a lungo e ora è arrivato il momento di...

Dipendente pubblico, privato o pensionato?

Richiedere un prestito non è mai stato così facile, veloce e conveniente!

Logo prestiti

Sei un dipendente statale?

Logo prestiti

Sei un pensionato?

Logo prestiti

Sei un privato?

Scopri le nostre soluzioni di prestito e finanziamento

Prev slide
Cessione del Quinto per pensionati

Cessione del Quinto
per pensionati

Con la Cessione del Quinto per pensionati di Prestiti Fai da Te puoi richiedere fino a 75.000€ rimborsabili direttamente dalla tua pensione e approfittare di tassi agevolati in convenzione* INPS, ex INPDAP, ex ENPALS.

Cessione del Quinto NoiPA

Cessione del Quinto NoiPA

Condizioni di finanziamento a tasso super-agevolato per i dipendenti pubblici o para-pubblici. Senza bisogno di fornire garanzie perché la busta paga da sola assicura l’accesso diretto ai tassi dedicati.

Prestiti Personali per Insegnanti Pubblici e Statali

Prestiti Personali per Insegnanti Pubblici e Statali

La formula 100% online di Prestiti Fai da Te è la soluzione trasparente, sicura e conveniente per gli insegnanti di scuola pubblica o statale e personale ATA. Basta la tua busta paga, senza altre garanzie.

Prev slide

Chi fa da sé fa ... per 4!


Hai inviato il form completo? Sei a pochi step dal tuo traguardo, ti manca davvero pochissimo.

Logo prestiti
1. Pronti, partenza... click!
Fai una foto al tuo documento di identità e alla tua busta paga (o al tuo cedolino) assicurandoti che sia tutto leggibile.
Logo prestiti
2. Pronti, foto ...Invia!
Inviaci le foto su WhatsApp in tutta sicurezza, saremo subito da te.
Logo prestiti
3. Stiamo per contattarti
Un nostro professionista specializzato sta per contattarti per la tua video consulenza gratuita.
Logo prestiti
4. Ce l'hai fatta!
Ricevi il tuo prestito sicuro, veloce e conveniente. La tua prossima vittoria? Realizzare quel sogno a cui pensi tutti i giorni.
Separatore

Cessione del Quinto, Prestiti,
Finanziamenti su misura e Mutui casa


Per ogni tua esigenza, il tuo Prestito fai da Te

Cessione del Quinto

Cessione del Quinto

Sogna in grande! Ricevi fino a 75.000€ rimborsabili in piccole rate fino a 120 mesi, senza costi o garanzie. Ti basta la tua pensione o busta paga.

Prestiti personali

Prestiti personali

Dai una svolta alla tua vita! Ottieni fino a 30.000 € rimborsabili in mini rate fino a 120 mesi, senza costi o garanzie. Ti basta la tua pensione o busta paga.

Finanziamenti

Finanziamenti

Realizza i tuoi piccoli grandi desideri. Da piccole somme fino a 75.000 € rimborsabili in micro rate fino a 120 mesi. Zero costi aggiuntivi e nessuna garanzia: basta la tua busta paga o il cedolino della pensione.

Mutui

Mutui

Tante soluzioni di mutuo casa pensate appositamente per andare incontro alle diverse esigenze di coppie, famiglie e singoli alle prese con la scelta della casa e del finanziamento.

Vuoi saperne di più? Leggi le nostre FAQ

Prev slide